Accedi al sito
Serve aiuto?

Annunci

« Indietro

Il check-up: quando serve davvero
Autore: Dr. Colnago
Data: 23-11-2017
Tutti siamo consapevoli di quanto sia importante controllare periodicamente la propria pressione sanguigna, il tasso di colesterolo e trigliceridi, la presenza di sangue occulto nelle feci, per non parlare di mammografia e Pap-test. Perchè il concetto, mutatis mutandis, non deve valere per i nostri animali?
E' noto che, seppur approssimativamente, un anno di vita in un cane o gatto equivale a 4 o 5 anni in un uomo. Riterremmo esagerato recarci ogni 4 anni dal proprio medico per un controllo sanitario? Eppure molti pensano: il mio animale sta bene, perchè portarlo dal veterinario?
Semplicemente poichè la medicina è sempre più improntata alla prevenzione. La profilassi vaccinale, adattata allo stile di vita, la prevenzione delle malattie parassitarie interne ed esterne, il controllo dell'aspetto riproduttivo, l'impostazione di una dieta equilibrata e di una corretta igiene orale, sono tematiche cui i proprietari sono avvezzi, eppure ancora troppo trascurate.
Con l'avanzare dell'età poi, una costante verifica dello stato di salute assume ancora maggior rilievo. Diabete, insufficienza cardiaca e renale, ipertiroidismo, artrosi, neoplasie esordiscono in modo subdolo e si manifestano clinicamente quando i danni sull'organismo possono già essere irreversibili.
Due sono quindi i consigli: almeno una visita annuale nei soggetti giovani ed una semestrale in quelli anziani, non trascurare l'apparizione di segni o comportamenti mai notati in precedenza.
I nostri compagni a quattro zampe meritano queste attenzioni: con la salute non si scherza.

Info Contatti

Ambulatorio Veterinario Dott. Franco Colnago
Via Mazzini, 41
20056 - Trezzo sull'Adda
Milano - Italia
C.F. / P.Iva: 10021190151
Tel: 02 90 93 96 44 -- 335 54 59 818
info@minivet.eu

Newsletter